FOILLIA: Tavola da kite divisibile - FOILLIA

Vai al contenuto

  • 2 Pagine +
  • 1
  • 2
  • Non puoi creare un nuovo topic
  • Non puoi rispondere al topic

Tavola da kite divisibile Punteggio: -----

#1 L‘utente è offline   gallogi 

  • Senior
  • PipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 62
  • Iscritto: 27-agosto 08

  Inviato 15 giugno 2009 - 01:38

Scrivo la presente in primis per ringraziare tutti coloro che attraverso questo bellissimo Forum mi hanno permesso di acquisire le info per fare ciò che vado a dettagliare. Ormai è qualche anno che kaito e sempre alla ricerca di spot ventosi mi sono ritrovato piu' volte a dover affrontare il problema del trasporto. E una volta digli che sono dei quadri, una volta una antina di un mobile, e metti il tutto in una sacca da golf ( perché sembra, ma non in tutte le compagnie non si paga) , ho fatto 4 viaggi con kite sottobraccio e ho sempre pagato o all'andata o al ritorno oppure se comunicavi prima non ti davano il trasfert all'albergo etc.. etc.. alla fine mi sono rotto le balle, ho letto un po' in questo forum è mi sono costruito una tavola divisibile. Obiettivo: semplice da fare, e a basso costo, per mantere la struttura solida meccanicamente si sfruttano i fissaggi delle streep e della maniglia per utilizzare delle viti passanti inserite da sotto. Risultato: 5 / 6 ore di lavoro e una ventina di euro tra legno e resina ( escluso streep, pinne maniglia, che smonto da una tavola classica)
1) Misure 134 x 43 2) Si prendono 3 pannelli in compensato di pioppo circa 80x50 spessore 6mm
3) Si appoggia su due pannelli uniti provvisoriamente sul lato da 50 un kite di riferimento e si traccia il perimetro. Si taglia con seghetto alternativo.
4) Si appoggia sopra ai pannelli di cui sopra l'altro pannello nel centro e utilizzando il bordo del kite da copiare, si tracciano i bordi circa 5 Cm piu' all'interno, si taglia con segnetto alternativo.

5) Si appoggia quest'ultimo pannello sopra ai due di prima. Si fanno dei fori passanti da 6mm in posizione streep e maniglia, pinne, si blocca tutto con viti e dadi e si sborda con orbitale.

6) Si fanno altri 4 fori 6mm ai 4 lati del pannello superiore, poi si smonta e si allargano i 4 fori agli angoli con punta da 12mm e si resinano dentro 4 boccole filettate da 6MA,
7) Una volta catalizzata la resina. Si proteggono le boccole, e si allargano tutti gli altri fori con punta da 7mm

8) Si resinano tutti i pannelli separatamente con resina epossidica.
9) Dopo circa 8 ore ( la resina non attacca piu' ma la catalizzazione non si è ancora completata )si prendono i pannelli e si dà un po' di curvatura mettendoli tra due listelli con un peso sopra. Si lascia in piega per 3 giorni. 10) Si ripassano i fori con punta da 6mm e si montano i tre pannelli insieme e si montano maniglie, streep, pinne
11) Si và a gonfiare l'ala e si esce.
Analisi del risultato e confronto con il kite originale hidro 134x 43 La tavola risulta essere piu' diritta e piu' morbida, ha circa un Kg in piu' La tavola è stata usata per una settimana a Djerba con venti fino a 25 nodi, 5 uscite. Ottima bolina, ottima partenza in planata, un po' dura a farla girare e un po' pesante nei salti. In complesso il risultato è stato molto soddisfacente. Allego alcune foto. Ringrazio ancora il forum e coloro che mi hanno permesso di ottenere questi risultati, se avete bisogno di dettagli non esitate a contattarmi

Anteprime e allegati

  • Immagine allegata: IMG_2338.JPG
  • Immagine allegata: IMG_2339.JPG
  • Immagine allegata: IMG_2350.JPG
  • Immagine allegata: IMG_2481.JPG
  • Immagine allegata: IMG_2482.JPG
  • Immagine allegata: IMG_2484.JPG

0

#2 L‘utente è offline   cip37 

  • Foilletto
  • PipPipPipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 3.406
  • Iscritto: 24-gennaio 04
  • Località:Milano

Inviato 15 giugno 2009 - 03:59

bella
quindi non hai messo stoffe sotto? solo resina su legno?


ogni tanto metti nelle frasi la parola 'kite' in maniera creativa :rolleyes:
---> Federico <---

"Quando infuria la battaglia il più furbo se la squaglia". Ciccio & Franco

Flysurfer speed2 19
Peter Lynn e Viokite, autocostruiti
Buggy, snowboard, sci, skate, roller, tavole autocostruite
0

#3 L‘utente è offline   poldo 

  • Foilletto
  • Gruppo: Supporter
  • N.ro post: 5.963
  • Iscritto: 06-giugno 04
  • Località:Bologna

Inviato 15 giugno 2009 - 04:09

MITICO! più semplice e chiaro di così non si può :rolleyes:
Vento e onde sempre!
0

#4 L‘utente è offline   gallogi 

  • Senior
  • PipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 62
  • Iscritto: 27-agosto 08

Inviato 16 giugno 2009 - 06:54

ho deciso di non mettere stoffa per semplicita' di costruzione e per contenere il peso. quindi solo legno e resina.
0

#5 L‘utente è offline   poldo 

  • Foilletto
  • Gruppo: Supporter
  • N.ro post: 5.963
  • Iscritto: 06-giugno 04
  • Località:Bologna

Inviato 16 giugno 2009 - 08:04

la semplicità ok, ma per contenere il peso dovresti proprio mettere fibre (vetro o carbonio) così da potere mininuire di molto gli spessori dell'anima (e magari alleggerirla con materiali più pregiati). Stavo notando che questo tipo di cotruzione porta naturalmetne ad avere flex sui tip e la pate centrale più rigida (che non è male)
Vento e onde sempre!
0

#6 L‘utente è offline   gallogi 

  • Senior
  • PipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 62
  • Iscritto: 27-agosto 08

Inviato 16 giugno 2009 - 09:38

Grazie Poldo del consiglio.
In effetti avevo pensato all'airex e fibra di carbonio, ma non riesco a trovare facilmente airex a basso spessore (10mm) e alta densità (100Kg /m3 ).Dalle mie parti trovo il 25mm ma come lo affetto?? e la densita' a 35Kg /m3 troppo tenero.
Quindi penso che per la prossima tavola utilizzero compensato da 3mm più carbonio, dovrei scendere di almeno un Kg.
In effetti la tavola fuori dall'acqua sembra avere molto flex, anche in mezzo, sta di fatto che in acqua va molto bene ( oppure sono io che non ho sensibilità sufficiente per vedere la differenza tra una tavola a costruzione standard)
0

#7 L‘utente è offline   merloplano 

  • Foilletto
  • PipPipPipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 900
  • Iscritto: 29-luglio 07

Inviato 16 giugno 2009 - 12:19

balsa
-una pietra che rotola non raccoglie mai sugo-
0

#8 L‘utente è offline   ilmere 

  • Foilletto
  • PipPipPipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 232
  • Iscritto: 15-settembre 06
  • Località:Lecco

Inviato 16 giugno 2009 - 03:01

Appena finisco quella che sto facendo me ne faccio una per le vacanze di natale magari con materiali piu pregiati,airex da 5mm e carbonchio.
P.s.la parola kite significa aquilone..la parola board tavola :busted_cop:

Post modificato da ilmere: 16 giugno 2009 - 03:03

IlMere
sta passando al surfino causa età avanzata..
Residenza:
Su quel ramo del lago di Como..
per la precisione Lecco..
0

#9 L‘utente è offline   Felix 

  • Foilletto
  • PipPipPipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 1.338
  • Iscritto: 09-aprile 04

Inviato 16 giugno 2009 - 04:46

OT: dove si fa kite a Djerba? io ho trovato solo una laguna ma a quanto pare è utilizzata solo x i corsi...mi sai dare altre info?grazie

p.s. la tavola è bella e sembra alquanto robusta :busted_cop:
"Ci sono tre generi di uomini. Coloro che vivono, coloro che muoiono e coloro che vanno per mare." Platone
0

#10 L‘utente è offline   cip37 

  • Foilletto
  • PipPipPipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 3.406
  • Iscritto: 24-gennaio 04
  • Località:Milano

Inviato 17 giugno 2009 - 09:10

ma il pezzo sopra, quello che tieni uniti i due tips, è di 6mm?
a me sembra un pò poco. in fondo è li che si concentra tutto lo sforzo della tavola
---> Federico <---

"Quando infuria la battaglia il più furbo se la squaglia". Ciccio & Franco

Flysurfer speed2 19
Peter Lynn e Viokite, autocostruiti
Buggy, snowboard, sci, skate, roller, tavole autocostruite
0

#11 L‘utente è offline   gallogi 

  • Senior
  • PipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 62
  • Iscritto: 27-agosto 08

Inviato 17 giugno 2009 - 09:28

Per Merloplano, ho cercato la balsa ma ho trovato solo listelli che andrebbero poi incollati. e comunque costa.
Per Ilmere, L'Airek da 5mm ad alta densità non l'ho trovato quello che si trova è da 25/30mm Giallo da 35Kg/m3 è troppo tenero.

Info per Felix : Djerba non è un posto molto ventoso,ma a volte bisogna fare dei compromessi anche con la famiglia,secondo mè bisogna partire con l'idea ( ...io porto il kite, se poi c'è vento, meglio....) io ci sono andato per 3 volte e in una settimana puoi uscire con 13/15 nodi 3 o 4 volte con ali da 12/14mt, quest' ultima settimana, ma è andata di lusso, sono uscito 3 volte con 13 nodi e 2 con 20/25 nodi, ma puoi trovare anche la settimana di buca.

Se vuoi uscire senza nessun appoggio, la costa ad est è tutta buona. basta che trovi tra un villaggio e l'altro 200 o 300Mt di spiaggia libera.

Gli spot ufficiali che conosco sono tre:
1) A nord/est a 6 Km dall'aereoporto c'è una laguna, all'interno c'è una scuola, l'acqua è bassa e piatta,un po' melmoso, va benissimo per imparare, e se capita vento da terra, ci si arriva con 6 euro di taxi dai piu' vicini villaggi.
2)Sempre lì, ma all'esterno della laguna, il primo villaggio che si incontra proveniendo dall'aereoporto,circa 6 km è il Raddison dove c'è il centro Surf Mistral, li si esce bene, il vento è da destra, io ero al Bravo club, ottima location; a 1,5 km piu' giu', ci andavo a piedi.
3) A sud /est C'è un' altra laguna con una scuola di kite 30Km dall'aereoporto, 5/6 Km dai villaggi piu' vicini.
4) Quest'ultima settimana ero all' Helios Venta club circa 10 Km a nord dalla laguna a Sud/est. uscivo direttamente dal villaggio. Spostandomi solo di 100/200Mt dagli ombrelloni, Vento in faccia. Ottima location sia per kite che per famiglia.
0

#12 L‘utente è offline   merloplano 

  • Foilletto
  • PipPipPipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 900
  • Iscritto: 29-luglio 07

Inviato 17 giugno 2009 - 10:19

ho trovato balsa di testa (cioe' laminata verticalmente, nel senso dello spessore) in pannelli da 100 x 50, farebbero al caso tuo. come si diceva con il pat, non hanno il nervo del taglio longitudinale, ma usando fibra non direi che sia un problema. 10e al pannello

nemoz, la tua vecchia tavola riciclo come andava (era con pane fatto in questo modo)
-una pietra che rotola non raccoglie mai sugo-
0

#13 L‘utente è offline   gallogi 

  • Senior
  • PipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 62
  • Iscritto: 27-agosto 08

Inviato 18 giugno 2009 - 06:47

Grazie Merloplano, la balsa di testa è molto piu' resistente alla compressione, puoi darmi l'indirizzo, magari mi faccio mandare un pannello e provo
0

#14 L‘utente è offline   palomo 

  • Foilletto
  • PipPipPipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 968
  • Iscritto: 08-settembre 08
  • Località:Viterbo

Inviato 18 giugno 2009 - 09:00

se ho ben capito, volete usare la balsa in senzo longitudinale, ossia in pannelli tagliati orizzontali alla venatura, Mmmmm se è cosi state ben attenti in quanto la rigidita e sicuramente superiore, ma si spacca con pochissima pressiona, quindi occhio,
0

#15 L‘utente è offline   gallogi 

  • Senior
  • PipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 62
  • Iscritto: 27-agosto 08

Inviato 18 giugno 2009 - 09:23

Buono a sapersi Palomo,
Per Merloplano, Grazie delle info, Per i dubbi riguardo l'accoppiamento dei due pannelli in carena, non ti preoccupare che anche se rimangono non accoppiati perfettamente non ci sono problemi.
0

Condividi topic:


  • 2 Pagine +
  • 1
  • 2
  • Non puoi creare un nuovo topic
  • Non puoi rispondere al topic

1 utenti leggono questo topic
0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi