FOILLIA: Prima tavola - FOILLIA

Vai al contenuto

Pagina 1 di 1
  • Non puoi creare un nuovo topic
  • Non puoi rispondere al topic

Prima tavola Punteggio: -----

#1 L‘utente è offline   gesy86 

  • Junior
  • PipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 9
  • Iscritto: 19-marzo 13
  • LocalitÓ:scafati

  Inviato 04 febbraio 2014 - 03:25

ciao a tutti sono Gesy sono nuovo del forum ho letto molto riguardo alle tavole ed ho capito che non Ú cosa facile costruirne,ma ci˛ nonostante non riesco a desistere dal provare.
potreste darmi qualche info sulla concavita e spessori per una tavola 140x42,costruzione con vuoto resina e vetro grazie.sono un po perplesso nello shape del core in schiumato,come si fanno a dare spessori uguali da ambo i lati?grazie a tutti ciao
0

#2 L‘utente è offline   nono19 

  • Expert
  • PipPipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 197
  • Iscritto: 30-aprile 09

Inviato 12 febbraio 2014 - 12:40

ciao, se sei alla prima forse ti converrebbe provare con la laminazione senza vuoto, molto piu' semplice e meno rognosa.
per gli spessori (tenendo conto di usare Paulownia) direi 9mm al centro e 3/4mm sui Tips, Rocker 2.5/3cm (tieni conto che sul tavolo devi dare circa il doppio quindi 5-6cm per compensare il ritorno).
Vetroresina direi: 3 strati da 200-250g in carena e 2 strati da 200-250g in coperta...dipende da quanto ti piace rigida.
0

#3 L‘utente è offline   gesy86 

  • Junior
  • PipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 9
  • Iscritto: 19-marzo 13
  • LocalitÓ:scafati

Inviato 27 febbraio 2014 - 09:32

grazie mille per le info.anche se speravo di cimentarmi col vuoto dato che ho gia una pompa per il vuoto.ciao
0

#4 L‘utente è offline   Alec 

  • Junior
  • PipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 6
  • Iscritto: 20-agosto 13
  • LocalitÓ:Parigi

Inviato 10 marzo 2014 - 02:12

Ciao, mi chiamo Alessandro anche io sono nuovo del forum e da diverso tempo sto "studiando" come realizzarmi una nuova tavola da kite .

La mia prima esperienza risale a diversi anni fa quando iniziai a costruirmi una tavola carroarmato con 2 strati di okumŔ da 6mm e laminazione in vetro. Con quella tavola feci solo imbarazzanti e timide planate...illudendomi di poter imparare a fare kitesurf. Alla fine quella tavola divent˛ diverse cose; da una mensola con rocker =) ad una paratia scale protezione bambini e molto altro.

Ho deciso quindi di acquistarmene una bella e pronta,in Francia, dove vivo gran parte dell'anno e dove pratico questo sport.

Il mio "problema", ora, Ŕ quello di portarmi su e gi¨ la tavola tra il friuli, (mia regione natale e dove passo alcuni mesi all'anno)e la Francia! Costosissimo considerando i voli lowcost con i quali viaggio disolito. Le ali le ficco nel bagaglio da stiva..belle compresse e per quello non c'Ŕ problema!

Questo il motivo per cui vorrei costruirmi 'sta tavola. Forse farei bene a comprarmene una e lasciarla qua ma la mia vena da bricoleur che con i francesi Ŕ stata ulteriormente e forse eccessivamente stimolata, mi ha portato a decidere in questo senso.

Ecco qua, alla fine ho pensato di realizzare una tavola "minima spesa massima resa" come cita qualcuno del forum! Immagine inviata

..almeno per la prima costruzione.

L'idea Ŕ quella di una dimensione 140/42 che vada bene un po' per tutto (io peso 75/80 kg) con un rocker di 2.5 cm un concavo di 0.5 cm e con uno shape tradizionale.

La realizzerei con 3 strati in compensato di pioppo da 4 mm con il foglio centrale alleggerito e due strati da 165 gr sotto e due sopra.

Almeno per la prima tavola ho pensato a questo poi mi concentrer˛ su una ulw che Ŕ sempre stata il mio pallino fisso.

Che ne pensate? I tre spessori da 4 mm verrebbero levigati e raccordati come dal disegno (speriamo sia fattibile).

Allego la mia idea.

Vi ringrazio.

A presto sugli spot!

Anteprime e allegati

  • Immagine allegata: Tavola Alec.jpg

0

#5 L‘utente è offline   nono19 

  • Expert
  • PipPipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 197
  • Iscritto: 30-aprile 09

Inviato 11 marzo 2014 - 08:31

con 3 strati di pioppo contando la colla e la fibra di vetro ti viene troppo pesante, lascia perdere, costruiscila in Paulownia unico strato 8mm al centro e 3-4mm sui tips poi lamina con con 2 strati in carena da 200g/mq e 3 strati in coperta da 200/mq. Cosi ti viene leggera e performante.
0

#6 L‘utente è offline   Alec 

  • Junior
  • PipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 6
  • Iscritto: 20-agosto 13
  • LocalitÓ:Parigi

Inviato 12 marzo 2014 - 02:28

Visualizza postnono19, in 11 marzo 2014 - 08:31 :

con 3 strati di pioppo contando la colla e la fibra di vetro ti viene troppo pesante, lascia perdere, costruiscila in Paulownia unico strato 8mm al centro e 3-4mm sui tips poi lamina con con 2 strati in carena da 200g/mq e 3 strati in coperta da 200/mq. Cosi ti viene leggera e performante.


Grazie Nono19, in effetti sto valutando la costruzione in ayois o samba (che ho scoperto essere lo stesso legno solo proveniente dal Camerun o dalla Costa d'Avorio), facilmente reperibile e con un peso vicino al paulownia (che non riesco a trovare!).

A questo punto penso di realizzarla con due strati da 5 mm costituiti da listelli incollati con vinavil in modo da ottenere giÓ il rocker ed un po' di concavitÓ (se riesco). Successivamente, levata dal tavolo limerei tutto fino ad ottenere 3/4 mm sui tips.

La laminazione la farei come dici tu 200x2 sotto e 200x3 sopra. Non potrei fare un po' di meno?
Per il famoso bordino andrei con il filo di cotone impregnato...

Speriamo non pesi un botto!

Come vi sembra?

Grazie ancora
0

#7 L‘utente è offline   nono19 

  • Expert
  • PipPipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 197
  • Iscritto: 30-aprile 09

Inviato 12 marzo 2014 - 08:08

invece di fare due strati incollati fanne uno solo che risparmi in peso (la colla pesa un casino), il rocker ed il concavo li dai poi quando lamini.

2 strati in carena e 3 in coperta sono il minimo se vuoi stare su una tavola che non sia troppo morbida.



0

#8 L‘utente è offline   Alec 

  • Junior
  • PipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 6
  • Iscritto: 20-agosto 13
  • LocalitÓ:Parigi

Inviato 17 marzo 2014 - 09:06

Alla fine, per riprendere un po' di confidenza, ho optato per il restauro della mia vecchia tavola.
Compensato marino in 2 strati; 10 mm al centro e 4 mm sui tips. Laminazione solo in carena (non ricordo quanto avevo fatto all'epoca).
Ho corretto la forma portandola a 135x42.5 cm e ho limato tutto il limabile.
Rocker 3 cm e peso 3.4 kg senza pads.
Maniglia homemade realizzata tramite un semplice stampo con una cinghia imbevuta di resina.
Adesso si tratta di provare come va.
La prossima credo di farla in samba. Immagine inviata

A presto!

Anteprime e allegati

  • Immagine allegata: 2014-03-17 18.15.11.jpg

Post modificato da Alec: 17 marzo 2014 - 09:07

0

#9 L‘utente è offline   nono19 

  • Expert
  • PipPipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 197
  • Iscritto: 30-aprile 09

Inviato 17 marzo 2014 - 10:38

bella la tavola e soprattutto la grafica, bel lavoro!
con la Paulownia risparmi sicuramente 600-800g, aspettiamo la prossima tavola!
0

#10 L‘utente è offline   gesy86 

  • Junior
  • PipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 9
  • Iscritto: 19-marzo 13
  • LocalitÓ:scafati

Inviato 22 marzo 2014 - 06:43

ciao Alec scusa per il ritardo nella risposta,avevo quasi deciso di mollare tutto ma mi hai riaccesso l idea di costruirmi una tavola.Terro presente il tuo progetto dato che le misure che ho scelto sono 142-40.vorreichiederti poi tu come fai a schepare il legno per assottigliarlo all estremita' lasciando piu' spessore al centro?.se usi la pialla come fai a lavorare in modo simmetrico?complimenti per la grafica della tavola ristrutturata molto bella:).ciao
0

#11 L‘utente è offline   Alec 

  • Junior
  • PipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 6
  • Iscritto: 20-agosto 13
  • LocalitÓ:Parigi

Inviato 27 marzo 2014 - 10:59

Visualizza postgesy86, in 22 marzo 2014 - 06:43 :

ciao Alec scusa per il ritardo nella risposta,avevo quasi deciso di mollare tutto ma mi hai riaccesso l idea di costruirmi una tavola.Terro presente il tuo progetto dato che le misure che ho scelto sono 142-40.vorreichiederti poi tu come fai a schepare il legno per assottigliarlo all estremita' lasciando piu' spessore al centro?.se usi la pialla come fai a lavorare in modo simmetrico?complimenti per la grafica della tavola ristrutturata molto bella:).ciao


Ciao Gesy,
anche io c'ho sbattuto la testa su come fare a levigare le estremitÓ. Nel mio caso, essendo una tavola da "ristrutturare", ho rischiato e ci sono andato ad occhio, utilizzando come riferimento gli strati di compensato che uscivano a mano a mano che levigavo. Ho utilizzato un disco di carta vetrata. Poi ho rifinito con della carta vetrata attaccata su di un regolo per allineare.
Lavoro un po' ad occhio e molta perdita di tempo...ma poi verniciando in realtÓ Ŕ venuto abbastanza bene. Non si notano imperfezioni.

Per la prossima in paulownia, ho pensato di crearmi un piano e lavorare con una fresa, oppure andare da un amico che c'ha una levigatrice per serramenti http://www.sabot.ud....to/image007.jpg ...vedremo

Ti allego un'immagine della tavola prima della verniciatura. Notare l'impronta agricola con tavola su carriola Immagine inviataImmagine inviata

A presto!

Anteprime e allegati

  • Immagine allegata: 2014-03-15 10.41.39.jpg

0

#12 L‘utente è offline   MaxwellBette 

  • Novellino
  • Pip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 1
  • Iscritto: 25-settembre 18
  • LocalitÓ:Petrolia California

Inviato 28 settembre 2018 - 08:46

quella fu la mia prima tavola ma era tipo 6.8 e la pagai 350 euro nuova. Niente di che, non la consiglierei a nessuno, non la usi sempre come potresti fare con un long e non e manovrabile come una short, al tuo posto prenderei tipo un average joe o una puddle jumper volumata o qualche tavola da small waves/principiante con un po di volume, la fusion non mi e piaciuta e tra laltro questa mi sembra troppo costosa dal momento che io lho pagata cosii nuova
0

Condividi topic:


Pagina 1 di 1
  • Non puoi creare un nuovo topic
  • Non puoi rispondere al topic

1 utenti leggono questo topic
0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi