FOILLIA: WaOL! (prima parte) - FOILLIA

Vai al contenuto

  • 3 Pagine +
  • 1
  • 2
  • 3
  • Non puoi creare un nuovo topic
  • Non puoi rispondere al topic

WaOL! (prima parte) aggiornate il vostro FS Psycho II col WAC-On-Line Punteggio: -----

#1 *Pat

  • Gruppo: Utente non registrato

  Inviato 28 febbraio 2006 - 04:18

Siorri e Siorre,

portate la regolazione del WAC sulla barra del vostro Psyco II con una semplicissima modifica totalmente reversibile.

L'allegato descrittivo è troppo grosso per essere postato. Chi lo vuole, mi mandi la sua mail e lo spedirò.

ciao Pat
0

#2 L‘utente è offline   cip37 

  • Foilletto
  • PipPipPipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 3.406
  • Iscritto: 24-gennaio 04
  • Località:Milano

Inviato 28 febbraio 2006 - 04:36

Ma l'hai provato o per ora è ancora teoria?
Sono curioso comunque. L'idea sembra buona anche se il cavo in più rompe un pò....
---> Federico <---

"Quando infuria la battaglia il più furbo se la squaglia". Ciccio & Franco

Flysurfer speed2 19
Peter Lynn e Viokite, autocostruiti
Buggy, snowboard, sci, skate, roller, tavole autocostruite
0

#3 *Pat

  • Gruppo: Utente non registrato

Inviato 28 febbraio 2006 - 04:40

Visualizza postcip37, in 28 Feb 2006, 04:36 PM:

Ma l'hai provato o per ora è ancora teoria?
Sono curioso comunque. L'idea sembra buona anche se il cavo in più rompe un pò....


E' realizzato e pronto al volo da metà della scorsa sett. ... sab e dom mancava il vento ... Pat
0

#4 L‘utente è offline   Qazix 

  • Foilletto
  • PipPipPipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 912
  • Iscritto: 18-dicembre 03

Inviato 28 febbraio 2006 - 05:27

Complimenti, gran bel lavoro, non ci resta che vederlo in funzione.

A Presto
Pasquale
Meglio essere foille per proprio conto che saggio con le opinioni altrui.
(Friedrich Nietzsche)
0

#5 L‘utente è offline   Motion 

  • Foilletto
  • Gruppo: Supporter
  • N.ro post: 4.080
  • Iscritto: 19-novembre 03
  • Località:Veneto

Inviato 28 febbraio 2006 - 06:17

Su gentile concessione di Pat


Il sistema WAC-ON-LINE


per Flysurfer Psyco II 17 mq.

Sono un appassionato del Flysurfer Psyco II. Pur essendo un'ala progettata circa tre anni fa, questa vela ha doti di praticità, sicurezza, potenza e bolina che non la fanno sfigurare nemmeno adesso. Il 17 mq., in particolare, continua avere pochi competitori come macchina da vento leggero e le funzionalità del WAC-ON-LINE (WaOL) gli daranno una versatilità d'uso di prim'ordine.

1)
Cos'è il WAC

Tutti i modelli Psyco II sono dotati di serie del sistema multi WAC, che permette al kiter di scegliere il profilo della vela, da molto concavo (WAC -2) a quasi biconvesso (WAC + 2).

Ai diversi settaggi corrispondono prestazioni dell'ala sensibilmente diverse, ciascuna delle quali con pro e contro.

Il profilo concavo, infatti, ha molta portanza e trasforma lo Psyco II in un vero trattore. Tuttavia, è un profilo lento, e pregiudica fortemente l'agilità dell'ala, ostacolando la planata con vento leggero.

Immagine inviata

Il profilo biconvesso, all'opposto, è così poco potente che con vento limite la vela tende ad arretrare in finestra per mancanza di portanza (cd. "backstall"). In compenso, selezionando tale profilo la vela diventa veloce, agile e boliniera, favorendo il raggiungimento delle velocità necessarie alla planata con vento apparente.

Entrambi i settaggi sono buoni, il problema è che nessuno di essi è buono per tutte le occasioni.

2) Come funziona il WAC

Per modificare il profilo della vela da concavo a biconvesso, Flysurfer ha messo a punto un semplice sistema di carrucole collegate ad una briglia con tanti nodini (la cd. WAC mutation line, verde nella figura).
Immagine inviata



Diversamente che negli aquiloni da trazione tradizionali, le briglie primarie della vela sono runite "per fasci", e non "per centina". Pertanto, variando la lunghezza della WAC mutation line si modifica la lunghezza relativa dei fasci di briglie e, in definitiva, la forma del profilo. Il sistema funziona benissimo ed è molto efficace, con un'unica grande limitazione: i settaggi debbono essere scelti dal pilota prima di alzare la vela, e possono essere modificati solo dopo averla fatta atterrare.

3) I vantaggi del sistema WAC-ON-LINE (WaOL)

La possibilità di accedere al WAC unicamente quando l'ala è a terra non è un problema se il vento è stabile e regolare. Diventa invece una limitazione quando si vola con vento di perturbazione, che è soggetto ad imprevedibili variazioni. A titolo d'esempio, qualche tempo fa ho tirato fuori dalla sacca lo Psyco II 13 mq. per volare con un vento medio. Ho settato la vela a WAC 0, ho decollato e … stavo a stento coi piedi per terra, anche con il depower trim tutto cazzato. Allora ho parcheggiato la vela ed ho settato l'aquilone a WAC + 2. Dopodiché, per quanto il vento fosse ancora salito, manovravo in sicurezza sulla spiaggia anche a depower trim completamente mollato. La modifica è stata questione di cinque minuti, certo: ma qualcuno ha dovuto aiutarmi ad atterrare, e mi ha tenuto parcheggiata la vela mentre io modificavo i settaggi. Se ero da solo avrei dovuto parcheggiare ed assicurare l'ala, perdendo molto più tempo, e magari avrei dovuto tirare la sicura per atterrare.

Il WaOL serve proprio ad evitare tutto questo, e consente di modificare il WAC della vela ed il profilo dell'ala mentre questa è in volo, conservando tutte le funzionalità del depower trim e del rotor leasch. In definitiva, il WaOL non modifica le prestazioni dell'ala in senso assoluto, ma ne estende fortemente il range operativo e la duttilità di utilizzo permettendovi di stare in acqua in condizioni di sicurezza per avere le quali prima avreste dovuto uscire per modificare il WAC dell'ala o cambiare vela.
[/font]Inoltre, la modifica è totalmente reversibile senza bisogno di cucire/scucire nulla, ed il sistema può essere riportato nella configurazione originaria nel giro di pochi minuti.

4) Come funziona il WaOL: le modifiche all'ala

Combattendo il mio fortissimo istinto da sartina, mi sono imposto di realizzare il WaOL con il minimo delle modifiche possibili. In effetti, è possibile realizzare il sistema semplicemente aggiungendo semplicemente al sistema una carrucola da aquiloni da trazione (tipo quelle di ricambio della Flysurfer), una quarta linea (WaOL line), ed un piccolo trimmer del tutto simile a quelli che si usano per regolare il depower (WaOL strap). Questo è l'unico pezzo che dovrete cucire a misura, perché è molto più corto di quelli in commercio.

La figura illustra le modifiche che vanno apportate all'ala.
Immagine inviata

In sintesi, si tratta di sfilare dal relativo nodo a bocca di lupo la briglia che regola il WAC (WAC bridle), ed inserire al suo posto una carrucola per aquiloni da trazione.


Dentro la carrucolina dovrà poi essere infilata la linea in dyneema che andrà alla barra, la quale dovrà essere agganciata con un altro nodo a bocca di lupo al nodo WAC – 2 della WAC bridle. A questo punto, lascando o cazzando la WAC line si otterrà la modifica del WAC della vela come se si agisse sul sistema originale.
5) (segue): le modifiche ad apportare alla barra

Ora bisogna realizzare il sistema di comando che permette di allungare/accorciare la WaOL line dal boma. Si tratta di aggiungere semplicemente una piccola strap, la cui escursione deve essere pari alla distanza tra i nodi WAC – 2 e WAC + 2 (sul mio psyco II 17 mq. è pari a 15 cm), e di agganciarvi la Waol Line.
Immagine inviata

Come si vede dal particolare, prelinea del principale e WaOL Line sono totalmente indipendenti, il che garantisce che si possano settare separatamente la WAC strap ed il depower trim scegliendo le combinazioni che soddisfano di più (possente ma depotenziato o veloce ma tutto power ? provate la differenza … io ho provato spostando il WAC manualmente, e sono due diverse vele).
Immagine inviata



Bene, tutto qui. Io ho già materialmente realizzato il sistema (grazie CECE & Pioneer per l'aiuto), ma non sono ancora riuscito a provarlo per assenza di vento.

A presto le foto del WaOL montato ed in funzione ed alcune dritte sui settaggi più indicati per le varie situazioni.

Caming soon …


Kite: Waroo08- 11 -7
BlazeII 10-7-5 - Arc 8,4 - Venom 10

L'intelletto cerca, il cuore trova (George Sand)
0

#6 L‘utente è offline   Pioneer 

  • Foilletto
  • PipPipPipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 1.741
  • Iscritto: 08-marzo 04
  • Località:Isola Capo Rizzuto

Inviato 28 febbraio 2006 - 06:31

Pat alla prossima ala che faccio sei precettato per la stesura delle istruzioni :construction:
Detto ciò,pensavo che potrebbe risulatre utile segnare sulla fettuccia WAol trim le varie regolazioni del tipo segnare con colori codificati corrispondenti alla regolazione che stai apportando,Wac 0,wac -2 ecc.

Carm
“Non è che il periodo degli aquiloni sia finito.E' solo che l'inseguiamo per meno tempo.
Continuiamo ad affidarci al vento ma, quando torniamo a farli volare, sappiamo dove non ci possono portare.”
0

#7 *Pat

  • Gruppo: Utente non registrato

Inviato 28 febbraio 2006 - 06:37

Pat alla prossima ala che faccio sei precettato per la stesura delle istruzioni :construction:
Detto ciò,pensavo che potrebbe risulatre utile segnare sulla fettuccia WAol trim le varie regolazioni del tipo segnare con colori codificati corrispondenti alla regolazione che stai apportando,Wac 0,wac -2 ecc.

Hai ragione, ci avevo pensatoanche io ma ora non scucio questo WaOL strap per togliermi la soddisfazione :clown: pensavo ad una cucitura colorata sulla fettuccia dal verde (WAC + 2, meno potente) al rosso (WAC - 2, il più potente.

0

#8 L‘utente è offline   Toppy 

  • Foilletto
  • PipPipPipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 4.793
  • Iscritto: 19-novembre 03
  • Località:Roma

Inviato 28 febbraio 2006 - 06:46

mi hai fatto venir voglia di tornare al PII......
io già ero innamorato del multiwac e lo rimpiango sugli speed..... adesso con questa idea del WaOL deve essere ancora più piacevole da utilizzare....

GRANDE PAT!!
Speed3 12 e 21 DLX-Psycho4 8 -FlytopIIr-TopDrugII- TopWave - TopRadical M - TopFormula
Toppy&Billy Custom - FS kite-rider
LA PISTA C'E' CHI LA SEGUE E C'E' CHI LA CREA
0

#9 L‘utente è offline   Piergiorgio 

  • Foilletto
  • PipPipPipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato+
  • N.ro post: 411
  • Iscritto: 16-novembre 03
  • Località:padova

Inviato 28 febbraio 2006 - 06:57

Pat, un'idea GENIALE!

Anche perchè finalmente si potranno (anzi IO potrò) capire bene le varie trimmature in funzione del poco o tanto vento.
Sono interessatissimo anche perchè con il 21 il WaOL mi permetterà di sfruttarlo al massimo!
Ti chiederò delucidazioni nel merito dello WaOL strap, anzi a presto ci vedremo per le prime uscite.
Credo che ormai manchi poco.

Ciao e BRAVO!

Piergiorgio
FS speed3 19 DE - north rebel14 /09 - north rebel 8/09 - PL guerillaII 15
Flydoor xl - RLboard 144x44 - groove one 138x42,5- gaastra 131x41 - custom 120x37 - RRD bidi180 - Nimitz- Creatura
0

#10 *Pat

  • Gruppo: Utente non registrato

Inviato 01 marzo 2006 - 09:28

La prima... Non si scrive Caming ma Coming soon...

OPS ...

La seconda... la prossima volta la carrucola te la fai coi denti... così impari a ringraziare solo Cece e Pioneer..
mezzo amico ingrato...
Ritienimi ufficialmente offeso...
Abbastanza checca isterica?
Isterica e dimentichina ... ;)

http://www.foillia.it/public/forum/index.p...topic=6652&st=0

CMQ è vero, ho dimenticato l'apporto della carrucolina:
GRAZIE MORENO, TORNITORE DEL MIO CUORE! E grazie anche al NINJA, che però NON HA FATTO UN EMERITO PIFFERO preferendo darsi al bel tempo con la fanciulla e finire le piastrelle della casa piuttosto che trovarsi cogli amici gay :D :( :cold: .

ciao Pat
0

#11 L‘utente è offline   CECE 

  • Foilletto
  • PipPipPipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 2.560
  • Iscritto: 08-luglio 04

Inviato 01 marzo 2006 - 10:18

Ma un robo simile funzionerebbe anche sulla quinta linea di un C-pump????
0

#12 L‘utente è offline   Ninjo 

  • Foilletto
  • PipPipPipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 3.055
  • Iscritto: 16-aprile 04
  • Località:Bologna

Inviato 01 marzo 2006 - 10:38

Quello che dici tu lavorerebbe sull'altro asse dell'ala, e il trim da tirare sarebbe lungo qualche metro... se ho capito quello che volevi dire.. :D
La via dell'eccesso conduce al palazzo della saggezza. WB

Panda store
Via A. Albertini, 9
Milano
www.pandastore.it
0

#13 L‘utente è offline   CECE 

  • Foilletto
  • PipPipPipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 2.560
  • Iscritto: 08-luglio 04

Inviato 01 marzo 2006 - 10:55

Quote

Quello che dici tu lavorerebbe sull'altro asse dell'ala, e il trim da tirare sarebbe lungo qualche metro... se ho capito quello che volevi dire..

No nun me sono spiegato.
Si potrebbe mettere una fettuccia del depower direttamente sulla quinta linea giusto per variare l'incidenza dell'ala col 5° cavo.
0

#14 L‘utente è offline   Ninjo 

  • Foilletto
  • PipPipPipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 3.055
  • Iscritto: 16-aprile 04
  • Località:Bologna

Inviato 01 marzo 2006 - 11:07

Esiste già, ma anzichè un cinghietto usano strozzacotte o similari.
Guarda SS o Fone o North o altri ( ho nominato quelli che ho visto personalmente :D )
Noterai che sul chicken hanno un anello o una pallina, o uno strappetto, quello passa nella barra e tira il 5 cavo..
Se comprerai le ali nuove capirai.. :(
La via dell'eccesso conduce al palazzo della saggezza. WB

Panda store
Via A. Albertini, 9
Milano
www.pandastore.it
0

#15 L‘utente è offline   CECE 

  • Foilletto
  • PipPipPipPipPip
  • Gruppo: Utente registrato
  • N.ro post: 2.560
  • Iscritto: 08-luglio 04

Inviato 01 marzo 2006 - 11:11

Quote

Esiste già, ma anzichè un cinghietto usano strozzacotte o similari.
Guarda SS o Fone o North o altri ( ho nominato quelli che ho visto personalmente )
Noterai che sul chicken hanno un anello o una pallina, o uno strappetto, quello passa nella barra e tira il 5 cavo..

E perchè sulla mia ala nun ci stà???? Lo voglio anch'io....
0

Condividi topic:


  • 3 Pagine +
  • 1
  • 2
  • 3
  • Non puoi creare un nuovo topic
  • Non puoi rispondere al topic

1 utenti leggono questo topic
0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi